menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfranco Emilia. Quasi conclusi i lavori dell'area abeti vicino alla Stazione

In fase di completamento i lavori relativi al secondo stralcio di riqualificazione dell'area della stazione ferroviaria, già fruibili 36 nuovi posti auto

L'intervento, inserito nel piano di riqualificazione dell'area della stazione e dell'immediato intorno del centro storico di Castelfranco Emilia, completa di fatto le attività di miglioramento della fruibilità e di decoro delle aree di proprietà pubblica nei pressi della stazione stessa, avviate con la sistemazione e la rivisitazione del parcheggio fronte stazione, proseguite con la riqualificazione viabilistica e dell’ampliamento del numero di parcheggi di piazzale Caduti sul Lavoro e via Circondaria Nord e la realizzazione della pista ciclopedonale in fregio allo stesso piazzale. 

Ad intervento ultimato, verrà posto l’ultimo tassello mancante nella zona relativo alla riqualificazione  del parco e della strada bianca esistente.  La riqualificazione, oltre a dare dignità alla stradina, ha aggiunto ulteriori 36 stalli di sosta già fruibili dalla cittadinanza dopo la fine dei lavori di segnaletica orizzontale, oltre alla sistemazione del parco con la realizzazione di un percorso pedonale interno, la posa dell'arredo necessario all'utilizzo e la realizzazione di un'illuminazione pubblica dedicata. Nel corso del periodo dell’anno più adatto alla ripiantumazione e alla manutenzione delle essenze arboree sarà poi dato un ordine e una pulizia delle alberature esistenti. 

Siamo soddisfatti del lavoro fatto e del completamento del programma che ci eravamo prefissati nel momento in cui abbiamo cominciato a prendere in considerazione l'abbellimento e il miglioramento del decoro di un'area pubblica strategica per Castelfranco Emilia - affermano il Sindaco Stefano Reggianini e l’Assessore ai Lavori Pubblici Denis Bertoncelli - Vogliamo che questo intervento, oltre a regolamentare una parte di viabilità, possa essere anche di stimolo verso gli altri attori proprietari a proseguire nel programma di riqualificazione della zona della stazione e nel miglioramento dell'offerta e del decoro della stessa”.
.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento