rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Sacca / Viale Enrico Cialdini

Cavalcavia Cialdini: spacciatore arrestato grazie a una mail

Un cittadino ha segnalato movimenti sospetti alla Polizia di Stato inviando un messaggio di posta elettronica: gli agenti a il cane antidroga Cedric hanno poi fatto il resto catturando un 25enne e recuperando la droga nascosta nei cespugli

In caso di emergenza o di imminente situazione di pericolo, si è soliti prendere il telefono e digitare il 112 o il 113. Ieri l'altro, invece, un cittadino residente nei pressi del cavalcavia Cialdini, sentendosi evidentemente spavaldo e tecnologico, ha scritto un messaggio di posta elettronica al Posto di Polizia Centro per segnalare la presenza nelle vicinanze di un uomo impegnato a compiere chiaramente attività di spaccio.

Gli operatori non hanno esitato a compiere un controllo mirato unitamente all'unità cinofila messa a disposizione dal reparto di Padova: giunti nei pressi di via 4 Novembre, gli agenti hanno arrestato Z. H., tunisino 25enne, titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari. Nel corso degli accertamenti sul posto, il cane antidroga Cedric è riuscito a recuperare 17 grammi di hashish suddivisi in sei dosi nascoste all’interno di alcuni cespugli posti tra via Santi e via Montecuccoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia Cialdini: spacciatore arrestato grazie a una mail

ModenaToday è in caricamento