rotate-mobile
Cronaca

Nonantola, al centro estivo si impara l'Inglese

Ottanta giovanissimi hanno preso parte al centro estivo organizzato e gestito da Scioglilingua, una cooperativa sociale che offre servizi educativi e ricreativi a stranieri residenti in Italia per lavoro o motivi di studio nonché a italiani desiderosi di imparare lingue straniere

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Un viaggio immaginario di tre settimane per imparare, in inglese, la storia del nostro pianeta dal Big Bang, ovvero dall'origine dell'universo, al Big Ben, uno dei simboli di Londra e del Regno Unito più conosciuti nel mondo. I protagonisti di questa avventura sono stati gli ottanta ragazzi che nelle settimane scorse hanno partecipato a Nonantola al centro estivo organizzato e gestito da Scioglilingua. Si tratta di una cooperativa sociale che offre servizi educativi e ricreativi a stranieri residenti in Italia per lavoro o motivi di studio, nonché a italiani desiderosi di imparare lingue straniere anche attraverso attività artistiche. Il Summer Camp di Nonantola, che si è svolto all'interno dell'istituto comprensivo F.lli Cervi, ha consentito ai ragazzi di affrontare un argomento scientifico - la nascita dell’universo e l’evoluzione dell’uomo - in modo interattivo e coinvolgente, con laboratori artistici e attività ludico-didattiche che hanno permesso ai ragazzi di apprendere concetti scientifici, in inglese, giocando e divertendosi. «Quando i ragazzi si divertono, acquisiscono una lingua in modo rapido, efficace e duraturo – afferma Ilaria Cardascia, presidente della cooperativa Scioglilingua – Aumentando il livello di attenzione e motivazione, la didattica ludica e operativa permette di raggiungere risultati superiori all'apprendimento legato alla didattica frontale e teorica». Gli elaborati (cartelloni, disegni, testi, manufatti) realizzati dai ragazzi durante il Summer Camp saranno esposti alla tradizionale fiera dell'Agricoltura e allevamento, in programma a Nonantola dal 26 al 29 luglio. Nata nel 2010, con sede a Modena e aderente a Confcooperative, Scioglilingua ha tre soci e una ventina di collaboratori, tutti madrelingua e/o laureati nelle lingue insegnate, non solo quelle europee, ma anche arabo, cinese, e giapponese. «I nostri corsi sono rivolti a docenti, manager e imprenditori, ma sempre con una didattica creativa che – conclude Chiara Cardascia, vicepresidente della cooperativa Scioglilingua - usa anche altri linguaggi, come arte, musica e movimento per sfruttare le attitudini di ogni partecipante».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonantola, al centro estivo si impara l'Inglese

ModenaToday è in caricamento