rotate-mobile
Cronaca Crocetta / Via Nonantolana

Centro fauna: 4mila animali soccorsi nel 2012, interventi nella Bassa

Tempo di bilanci per gli operatori del Centro Fauna "Il Pettirosso" di Modena. Ottimi anche i primi dati del 2013: 87 i salvataggi, animali in difficoltà soprattutto a causa del gelo e della neve

Anche in situazioni tragiche come il sisma vissuto otto mesi fa, possono trovarsi storie belle da raccontare. Storie di volontari che salvano gli animali finiti sotto le macerie, che accolgono i cuccioli di chi ha perso tutto. Sono 3.987 gli animali soccorsi nel 2012 dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena tra sisma, abbandoni e accidenti naturali come neve e gelo. Caprioli, uccelli, ricci, daini, cervi. L’associazione opera sulla base di una convenzione con la Provincia di Modena per il recupero della fauna selvatica in difficoltà. Piero Milani, responsabile del Centro: “Gran parte degli animali sono curati nella sede del Centro per poi essere liberata con una percentuale di reinserimento dell’80 per cento grazie al lavoro di oltre 30 volontari e 30 veterinari”.

Il 2013 ha già portato i primi grandi risultati, si parla di 87 salvataggi, animali in difficoltà a causa del gelo e della neve. Durante il terremoto i casi più significativi: una volpe era rimasta incastrata tra le macerie di un edificio rurale a Finale Emilia; e ancora rondini messe in salvo dai crolli della Rocca estense di S.Felice sul Panaro, quattro piccoli gheppi recuperati all’interno di un casolare di campagna lesionato dal sisma a Cavezzo. E adesso, precisamente domani alle ore 12, in occasione della Giornata della memoria, il Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena libererà colombi salvati e curati dai volontari.

Per tutte le informazioni sull’Associazione, si può visitare il sito www.centrofaunaselvatica.it.   Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi i numeri telefonici 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare il servizio 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro fauna: 4mila animali soccorsi nel 2012, interventi nella Bassa

ModenaToday è in caricamento