rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Panaro

Da Savignano all'oro mondiale, la storia del Maestro Charly

Il ghanese Charly Alex Y Cromwell vanta tanti titoli e un oro mondiale nel taekwondo, arte marziale olimpica. Il sindaco di Savignano, dove Charly risiede con permesso di soggiorno temporaneo, ha voluto raccontare la sua avventura

Sconosciuto al grande pubblico, a Savignano sul Panaro si nasconde un campione del mondo. Il suo nome è Charly Alex Y Cromwell e la sua specialità è quella del Taekwondo, arte marziale coreana abbastanza nota e divenuta specialità olimpica nel 2000. Nato e cresciuto in Ghana, cittadino di quel paese, Charly difende i colori giallo, rosso e verde della sua nazionale, con la quale ha conquistato nel 2013 la medaglia d'oro ai campionati mondiali di “Taekwondo hanmadang” in Corea del Sud.

Allo sport si lega l'intera vita di Charly, che si trova in Italia con un permesso di soggiorno temporaneo e che a Savignano ha trovato la sua nuova casa. Qui infatti, oltre ad allenarsi, è anche diventato direttore sportivo dell'Accademia Oneness, società sportiva dilettantistica  di taekwondo che gestisce con altri connazionali, insegnando le arti marziali anche ai bambini. Le sue gesta, alcune decisamente affascinanti sotto il profilo dello spettacolo, altre più significative dal punto di vista sportivo, sono ammirabili online, sul sito della sua scuola e su youtube.

Una bella storia di vita e di valore sportivo che il sindaco di Savignano, Germano Caroli, ha voluto toccare con mano, incontrando l'atleta savignanese di adozione. Il primo cittadino lo ha descritto come una persona di “ottima cultura e di buone maniere”, sicuramente plasmata da una disciplina di combattimento basata sui principi della cortesia (comportarsi educatamente ed agire con giustizia e con sincerità), dell’integrità (saper ammettere i propri errori), della perseveranza, dell’autocontrollo e dello spirito indomito (affrontare un problema utilizzando il proprio coraggio).

Al sindaco, prodigo di complimenti e di auguri, Charly Alex Y Cromwell ha mostrato le medaglie vinte nella trasferta coreana di questa estate: una medaglia d’oro nel “combattimento misto”, una medaglia d’argento nella “rottura di potenza di 12 lastre” ed un’ulteriore medaglia d’argento nel "calcio in volo a 3,80 metri". L'avventura sportiva del 37enne ghanese ha come prossimo impegno l'ambizioso traguardo delle Olimpiadi di Rio de Janeiro. E chissà che nel 2016 Savignano sul Panaro non possa vantare addirittura un campione olimpico.

Charly Alex Y Cromwell - Taekwondo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Savignano all'oro mondiale, la storia del Maestro Charly

ModenaToday è in caricamento