rotate-mobile
Cronaca Sassuolo / Via Cavour

Sassuolo, anche il centrocampista Chibsah promuove la moschea

Il calciatore Ghanese, frequentatore del centro islamico cittadino, partecipa alla campagna "Una moschea a Sassuolo, perchè no?" che sta prendendo piede su Facebook per garantire un luogo di culto anche ai cittadini di fede islamica


"Nella Sassuolo che vorrei un luogo di culto per tutti!" recita il cartello che tiene in mano il centrocapista del Sassuolo Calcio Yussif Chibsah, così come stanno facendo decine di persone a Sassuolo per sostenere un'iniziativa lanciata online dalla comunità musulmana e sostenuta da diverse associazioni. Il testimonial d'eccezione, che frequentava assiduamente il centro islamico di via Cavour, permette di rilanciare un tema molto caldo nella città del Campanone.

Già da qualche tempo è infatti partita la campagna "Una moschea a Sassuolo, perchè no?" a cui hanno aderito soprattutto tanti giovani per sostenere pubblicamente la necessità di avere un luogo di culto islamico in città. L'iniziativa ha preso vigore dopo che il centro islamico di via Cavour ha nuovamente chiuso i battenti. Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha sancito in modo definitivo l'inagibilità dei locali, da due mesi centinaia di persone si ritrovano all'aperto per i momenti di preghiera comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, anche il centrocampista Chibsah promuove la moschea

ModenaToday è in caricamento