rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Carpi

Controlli. Chiusa un'altra sala giochi e sgomberati i 50 clienti presenti

Insieme a quella chiusa a Modena dalla Polizia, anche una sala giochi nel carpigiano è stata sgomberata dopo che i carabinieri hanno scoperto che era in piena attività

Il decreto parla chiaro: le sale giochi, centri scommesse, bingo e altri locali simili devono restare chiusi. Questa misura anticontagio adottata per Modena già nella notte tra 7 e 8 marzo ha visto però già due trasgressioni accertate, una a Modena e una a Carpi. La prima sala scommesse nel capoluogo è stata chiusa nel tardo pomeriggio, mentre in serata è toccato ai Carabinieri intervenire a Carpi.

Un cittadino cinese, gestore di una sala slot in città, è stato denunciato alla Procura della Repubblica. Alle ore 21, infatti, erano presenti all’interno del locale numerosi clienti. sedute ai tavoli, circa 50. Il locale è stato fatto velocemente sgomberare e la posizione del gestori è stata segnalata al sindaco affinché si provveda, come esplicitato nel decreto, alla sospensione immediata dell’attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli. Chiusa un'altra sala giochi e sgomberati i 50 clienti presenti

ModenaToday è in caricamento