Spaccio e risse, due settimane di sigilli ad un bar di Cavezzo

I Carabinieri hanno chiuso, su ordine del Questore, il locale Luna e Sole. Il bar era sotto la lente di ingrandimento per le "cattive frequentazioni", che avevano anche portato ad arresti e denunce per fatti di droga

Da questa mattina, per i prossimi 15 giorni, il bar Luna e Sole di Piazza Martiri della Libertà a Cavezzo resterà chiuso. Lo ha deciso il Questore di Modena a seguito delle segnalazione giunte dai Carabinieri della Compagnia di Carpi, che da tempo erano costretti ad intervenire presso il locale.

La decisione, volta alla tutela della sicurezza pubblica, ha quindi colpito il titolare del bar, un 42enne cinese, in qualche modo responsabile di non aver controllato la clientela decisamente poco raccomandabile che afollava il suo locale a tutte le ore.

Nel corso dei mesi i militari sono intervenuti sia a seguito di episodi violenti – sfociati in rissa in due circostanze - sia per il consumo e lo spaccio di droga che avveniva nel bar. Uno spacciatore è anche finito in manette e diversi clienti sono stati segnalati alla prefettura. Il "ritrovo" era però divenuto così abituale da costringere la Questura a imporre uno stop.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento