rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Uffici verso la chiusura e orari ridotti, Poste Italiane sotto accusa

Quattro uffici in provincia chiuderanno i battenti e altri nove subiranno forti riduzione di apertura. Federconsumatori: “Tagli a Uffici postali e servizi e aumenti delle tariffe, non ci siamo proprio”

Tagli e razionalizzazione sono di casa anche per Poste Italiane, che in queste settimane ha messo a punto un nuovo piano che prevede una riduzione dei servizi erogati dagli uffici postali del territorio. A fronte della cancellazione di ben 46 uffici in tutta la regione, anche la nostra provincia subirà alcuni ritocchi. Chiuderanno infatti i quattro uffici postali di Romanoro di Frassinoro, Rivara di San Felice, Fossa di Concordia e Motta di Cavezzo. Altri nove uffici invece vedranno ridotti gli orari di apertura.

Una soluzione che non è piaciuta affatto a Federconsumatori, che ha immediatamente minacciato un ricorso ad AGCOM, l'Autorità per le Comunicazioni. “La contemporaneità degli eventi non giova a Poste italiane – spiega Renza Barani, dell'associazione modenese - da un lato annuncia l'ennesimo taglio di Uffici Postali secondo una logica centralistica e di puri tagli e con nessuna attenzione ai bisogni degli utenti e dei territori e dall'altro richiede incrementi enormi alle tariffe della corrispondenza”.

Inevitabile tenere in conto che Poste non è un servizio puramente a mercato ma un servizio pubblico e per certi versi svolto in monopolio, la cui assenza costringe i cittadini a tragitti lunghi per usufruire della spedizione e ricezione della corrispondenza.

Federconsumatori si unisce quindi alle proteste dei Sindaci, dei lavoratori, per chiedere un piano alternativo e chiede alla Regione Emilia Romagna che ha recentemente sollecitato un incontro urgente alla direzione di Poste di assumere una posizione forte affinché questo piano abbia un impatto minore sui cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici verso la chiusura e orari ridotti, Poste Italiane sotto accusa

ModenaToday è in caricamento