rotate-mobile
Cronaca

I modenesi preferiscono la tradizione, qual è il vostro piatto preferito?

La crisi non ferma la tradizione e i modenesi mangeranno baccalà, tortellini e zampone. Qual'è il tuo piatto natalizio modenese preferito? Partecipa al sondaggio

I modenesi amano la tradizione, la cucina casareccia e i piatti locali. La crisi economica non ha fermato l'acquisto di cibi locali, che sono aumentati persino del 3% rispetto all'anno scorso. Il legame con la tradizione non è solo dettato dagli usi e costumi locali, ma anche dal gran numero di cibi DOP e IGP tipicamente modenesi, se ne contano ben 16 sui 264 italiani, cioè il 6% del patrimonio alimentare garantito nazionale. Un dato che rende la nostra cucina la più variegata e riconosciuta tra quelle italiane. 

IL CENONE DELLA VIGILIA DI NATALE. Il pranzo e la cena della Vigilia di Natale sono tradizionalmente a base di pesce. In una classifica dei piatti della Vigilia più graditi ai modenesi c'è il baccalà, che supera gli altri pesci, fatto o in umido con polenta o in formato frittella. Al secondo posto troviamo i tradizionali spaghetti con tonno, sgombro, acciughe e pomodoro, tutto in scatola. Solo dopo troviamo le anguille cotte alla brace e marinate nell'aceto, e il salmone.

PARTECIPA AL NOSTRO SONDAGGIO ---> QUAL'E' IL CIBO NATALIZIO MODENESE CHE PREFERISCI?

IL PRANZO DI NATALE, TORTELLINI O PASSATELLI? ZAMPONE O COTECHINO? Il pranzo di Natale modenese varia da famiglia a famiglia. Tra i primi piatti vincono i tortellini, seguiti da passatelli e lasagne. Tra le carni si preferisce lo zampone al cotechino, sempre in gara con carne d'agnello e il filetto di manzo, solo dopo troviamo il famoso bollito modenese. Tra i dolci, i modenesi preferiscono pandoro e panettone, anche se in realtà la tradizione vorrebbe la spongata come colazione e tortelli di Natale, amaretti modenesi e croccante della montagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I modenesi preferiscono la tradizione, qual è il vostro piatto preferito?

ModenaToday è in caricamento