Cie Modena, il Prefetto: "Gestione sempre monitorata"

Benedetto Basile rassicura: "Anche in relazione al ritardo nel pagamento degli stipendi riscontrato nei mesi scorsi, continuerà l'attività di monitoraggio e di verifica circa l'osservanza degli obblighi contrattuali"

Benedetto Basile

Il Cie continua a fare discutere. dopo quanto accaduto nei giorni scorsi a Bologna con la revoca della gestione, gestione rinnovata invece a Modena, il Prefetto Benedetto Basile ha gettato acqua sul fuoco evidenziando come l'operazione, per quanto concerne la struttura di via La Marmora, sia stata una mera formalità: "La sottoscrizione della convenzione con il consorzio Oasi rappresenta il naturale sviluppo della procedura di aggiudicazione prevista dal Codice dei Contratti", ha affermato in una nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Anche in relazione a talune disfunzioni riscontrate nei mesi scorsi - aggiunge Basile - continuerà l'attività di monitoraggio e di verifica da parte della Prefettura circa l'osservanza degli obblighi contrattuali. Essa sarà capillare e, laddove dovessero continuare le inadempienze significative ovvero inadeguatezze gestionali da parte di Oasi, si procederà all'attivazione delle procedure previste dal contratto per l'erogazione delle relative penali fino ad arrivare, nel caso di reiterazione, alla 'rescissione' del contratto stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Positivi di nuovo in crescita, l'Ausl si prepara all'inverno e ammonisce: "Rispettate le regole"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento