Cronaca

Furti e scippi, cinque nuovi casi denunciati dopo la pubblicazione della foto segnaletica

Il volto della ladra diffuso dai Carabinieri di Carpi ha portato allo scoperto altri colpi messi a segno in diverse zone della provincia. Rubato anche un orologio da 15mila euro

La divulgazione da parte dei Carabinieri di Carpi della fotografia che ritrae una giovane ladra di origine rumena attiva sul nostro territorio ha avuto un'eco importante. Grazie alla pubblicazione sui media locali, infatti, ben cinque cittadini hanno contattato l'Arma per segnalare di essere stati vittima della stessa criminale, che colpisce insieme ad un complice spostandosi a bordo di una Fiat Bravo

L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto qualche giorno fa a Bomporto ai danni di un uomo di 79 anni, cui la donna ha sottratto un Rolex da l valore di 15.000 euro nei pressi di un forno del paese. Gli altri episodi si sono verificati a Carpi, Mirandola e a San Felice sul Panaro, a riprova che i comuni della Bassa modenese sono i più battuti da questi malviventi.

Chi avesse segnalazioni o denunce in merito può rivolgersi ai Carabinieri di Carpi o direttamente al numero unico di emergenza 112.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e scippi, cinque nuovi casi denunciati dopo la pubblicazione della foto segnaletica

ModenaToday è in caricamento