Otto giovani immigrati scoperti a bordo di un camion in Autosole

I ragazzi proengono da Iran ed Afghanistan e si erano nascosti clandestinamente all'imbarco del traghetto dalla Grecia all'Italia. Ora presenteranno richiesta di asilo

Ieri sera, intorno alle 19.30, la Polizia Stradale è intervenuta nell'area di servizio Secchia Est, nei pressi dell'uscita di Modena Nord dell'Autosole. La segnalazione era arrivata da un camionista lituano, il quale si era accorto della presenza di qualcuno a bordo del rimorchio del proprio mezzo pesante, dal quale provenivano rumori.

I poliziotti hanno effettivamente constatato che all'interno del mezzo, nascosti tra la merce, vi erano otto persone. Si ipotizza che i clandestini si siano introdotti sul camion approfittando della sosta per l'imbarco sul traghetto che nelle ore precedenti aveva portato il mezzo lituano dalla Grecia all'Italia. Si tratta infatti della cosiddetta "rotta di terra" seguita da molti migrandi che provengono dal medioriente o dalle regioni asiatiche.

Gli otto erano in buone condizioni di salute e sono stati rifocillati dagli agenti prima di essere accompagnati in Questura per essere identificati. Si tratta di 7 cittadini afghani e di un iraniano, tutti maschi e di età compresa fra i 18 e i 35 anni. La loro sorte è ora in carico all'ufficio immigrazione, presso il quale presenteranno una richiesta di asilo nel nostro paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento