menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formigine, straniero trovato morto in un casolare abbandonato

Il sessantenne, irregolare in Italia, aveva trovato rifugio nello stabile. Soffriva di diverse patologie: sarà eseguita l'autopsia

Tragedia nelle scorse ore in un casolare abbandonato nelle campagne di Formigine. Verso le 13.30 i carabinieri di Formigine e della Compagnia di Sassuolo sono intervenuti nello stabile dove era stata segnalata la presenza di un uomo privo di sensi, steso sul giaciglio di fortuna che gli faceva da letto.

Sul posto è intervenuto anche il personale del 118, ma il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso del cittadino ghanese sessantenne, irregolare in Italia.

Secondo quanto ricostruito l'uomo aveva trovato rifugio da qualche mese nello stabile abbandonato.  Ad accorgersi del suo decesso è stato un amico e connazionale che, non sentendolo da alcuni giorni e sapendo dove viveva, è andato a cercarlo facendo la triste scoperta. Pare che l'uomo soffrisse di diverse patologie pregresse.

Terminati gli accertamenti dei Carabinieri e medico-legali, il corpo è stato trasferito alla Medicina Legale per esame autoptico. La morte sarebbe sopravvenuta mentre era nel letto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento