Colata di fango sulla Fondovalle, prudenza alla guida

Nel tratto nei pressi di Casona di Marano pericolo ghiaccio, amplificato dal materiale che può ancora riversarsi sull'asfalto rendendolo una trappola per i veicoli

Tra Casona di Marano e Ponte Samone di Pavullo, in un tratto a monte della strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, una colata di fango e detriti, provocata dal maltempo, dalla mattina di martedì 20 febbraio sta scendendo verso la strada.

Per ora si circola regolarmente, tuttavia i tecnici del servizio provinciale Viabilità avvertono del potenziale pericolo ghiaccio causato dall'acqua che scende dallo smottamento.

Gli operatori della Provincia stanno mantenendo un monitoraggio costante, intervenendo  anche con l'impiego di sale che però a temperature particolarmente rigide e nelle ore notturne potrebbe risultare nullo. Si raccomanda quindi prudenza nell'avvicinarsi alla zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento