menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo, ricordate le vittime dell’Olocausto nel Giardino di viale XX Settembre

“Dobbiamo sforzarci  anche attraverso piccole ma significative commemorazioni come questa, ha detto stamane il Sindaco Claudio Pistoni, durante la Cerimonia di Commemorazione del 27 gennaio, svoltasi presso il Parco delle Rimembranze di viale XX Settembre - di Fare Memoria e non dimenticare periodi terribili come quelli della Shoah, caratterizzate da attacchi alla persona umana..  affinché la Memoria possa rimanere come segno tangibile nella nostra quotidianità e aiutarci a ricordare e attualizzarne il messaggio.”   

“Vorrei anche ringraziare in modo molto sentito – ha detto ancora il primo cittadino – le nostre Forze dell’Ordine, i Vos, i rappresentanti delle Associazioni d’Arma, del Volontariato e tutti coloro che si stanno  prodigando per garantire la sicurezza di tutti in tempi sicuramente non facili come sono quelli che stiamo vivendo, caratterizzati da insicurezza di fondo generata dal terrorismo o catastrofi naturali terribili”.   

Il 27 Gennaio del 1945 i primi soldati dell’armata sovietica, a cui fecero poi seguito, gli statunitensi, entrarono nel campo di concentramento e sterminio Nazista di Auschwitz, in Polonia, aprendo e abbattendo i cancelli ai quali,come bianchi fantasmi sopravvissuti o morenti, erano  aggrappati i prigionieri scampati ad un orrore con cui da lì a poco si sarebbe misurata l’incredulità del mondo intero La “Giornata della Memoria” celebra pertanto anche quest’anno, la   Settantaduesima ricorrenza di quell’avvenimento che ha così tragicamente  segnato la storia dello scorso secolo, per non dimenticare la Shoah (costato la vita ad oltre 5 milioni di ebrei dei 9,5 complessivi  che vivevano allora in  Europa), ma anche le centinaia di migliaia di vittime tra prigionieri politici, deportati militari, Rom e Sinti, omosessuali…   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento