Comune di Modena: 81mila euro di spese in feste e omaggi

Rinfreschi, pernottamenti degli ospiti, omaggi e servizi vari: oltre ad una lunga lista di ristoranti e bar, tra i beneficiari figurano anche Coop Estense, Hera e Manutencoop. Solo 6mila euro invece per le spese di rappresentanza

Il Palazzo Comunale

Scuciti 24.800 euro fra ristoranti, trattorie e catering, 7.200 euro di alberghi, 20mila euro di servizi fotografici e impianti di amplificazione, 10 mila euro di addobbi floreali e organizzazione eventi, 2.700 euro per le traduzioni, e per finire ben 16mila euro di omaggi tutti a carico dei contribuenti. Sono queste le voci che vanno a comporre gli oltre 81mila euro di spese "extra" sostenute dal Comune di Modena per le feste civili e religiose per rinfreschi, pernottamenti degli ospiti, omaggi e servizi vari (foto e interpretariato).

DETERMINA - Tutte queste voci di spesa vengono descritte in una determina dirigenziale che "autorizza l'impegno di spesa, pur nell'ottica di una razionale gestione delle risorse, e che assuma a proprio carico l'onere delle spese relative a pranzi, rinfreschi, pernottamenti, impianti di amplificazione, noleggio attrezzature, servizi fotografici, servizi di interpretariato, stampa inviti ed opuscoli, quant'altro necessiti per la buona riuscita delle diverse manifestazioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BENEFICIARI - Lunga la lista dei beneficiari: oltre a note pasticcerie, trattorie e bar, figurano anche Coop Estense, Hera e Manutencoop. La stessa rosa di nomi vale anche per le spese di rappresentanza (mostre, convegni, incontri con delegazioni in visita in città) che risulterebbero molto pià contenute rispetto a quelle per le feste civili e religiose: in questo caso si parla di 6mila euro per tutto il 2011, di cui 2.200 euro per ristoranti, bar e pasticcerie, 1.500 euro di alberghi, 300 euro per gli addobbi floreali e ben 1.500 euro di omaggi: per quest'ultima voce, nella lista di fornitori ci sono, fra gli altri, Artioli editore, Marino Global, Archimede, Publi-Art, Gigliotti group, Lugli e Mussini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento