rotate-mobile
Cronaca

La sentenza: 12 anni e seminfermità per l'omicida di Lesignana

Il Tribunale di Modena ha condannato a 12 anni di reclusione Giovanni Nebbioso, che nel settembre 2013 freddò a colpi di pistola Lorenzo Buriani. Accolta la seminfermità mentale, rigettati i "futili motivi"

A quasi due anni dal delitto di Lesignana, arriva la sentenza di condanna per Giovanni Nebbioso, 52enne che il 26 settembre 2013 uccise con cinque colpi di pistola il reggiano Lorenzo Buriani. Il Tribunale di Modena ha condannato l'omicida a 12 anni di carcere, riconoscendo la seminfermità mentale, a causa della quale dovrà trascorre forzatamente tre anni in una casa di cura.

Si conclude così il processo con rito abbreviato, per il quale Nebbioso dovrà anche risarcire la cifra di 35mila euro a ciascuno dei famigliari di Lorenzo Buriani. Nella sentenza, inoltre, non sono stati riconosciuti i "futili motivi", come invece chiedeva l'accusa.

Alle ore 22 del 26 settembre 2013, Nebbioso sparò alla sua vittima, mentre questa si trovava presso l'abitazione dell'assassino, in via Sabatin a Lesignana di Modena. Buriani stava aiutando il coinquilino di Nebbioso, tal Alessandro Pica, a traslocare. Proprio il trasloco è stato motivo del primo diverbio che ha avuto luogo la seraprecedente, quando il 35enne Buriani aveva fatto da pacere e gli agenti della Polizia di Stato erano intervenuti sul posto per verificare che tutto fosse tornato in ordine. Ma il giorno dopo si era consumata la tragedia. Nebbioso ha prelevato dall'abitazione la propria pistola (regolarmente detenuta per il tiro sportivo) per esplodere i colpi sul pianerottolo di casa per poi infierire sparando ancora sul corpo ormai esanime della vittima. 

Nebbioso, inizialmente, aveva tentato la fuga gettando l'arma nell'erba alta adiacente la strada Nazionale per Carpi, ma successivamente si era consegnato ai Carabinieri per costituirsi e confessare l'omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sentenza: 12 anni e seminfermità per l'omicida di Lesignana

ModenaToday è in caricamento