rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Sassuolo

Nonni stalker, il Tribunale li condanna a due mesi

Finisce un una condanna la storia singolare di due nonni di Sassuolo, denunciati dalla figlia per le continue intromissioni dell'educazione e nella vita del bambino. Pena sospesa

Si è conclusa oggi presso il Tribunale di Modena la vicenda che vedeva protagonisti due nonni sassolesi, una coppia di 70 e 69 anni, denunciati dalla figlia per stalking. La donna, mamma di due bimbi piccoki, aveva querelato i genitori nel 2010, lamentando le continue intromissioni nella vita con il marito e nell'educazione dei figli.

Telefonate, visite indesiderate e appostamenti sotto casa avevano portato la mamma suglia soglia dell'esasperazione, convincendola a passare alle vie legali. Oggi il giudice che seguiva il processo per stalking ha emesso una sentenza di condanna, riducendo però il reato alle “più semplici” molestie.

I due anziani coniugi sono stati così condannati a due mesi di reclusione ciascuno, ma la pena è poi stata sospesa. "Noi volevamo semplicemente vederli - hanno sempre sostenuto i nonni riferendosi ai nipotini - ed era un nostro diritto". Il legale della difesa ha già preannunciato il ricorso in appello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonni stalker, il Tribunale li condanna a due mesi

ModenaToday è in caricamento