rotate-mobile
Cronaca Fiorano Modenese

Nudi sull'auto dei Carabinieri, condanna a 4 mesi per i due turisti

E' arrivata la sentenza sull'episodio che aveva destato molta eco lo scorso agosto a Fiorano e aveva visto coinvolti un 28enne e una 25enne tedeschi

Il 21 agosto intorno alle ore 21.30 la centrale operativa dei Carabinieri della Compagnia di Sassuolo aveva ricevuto numerose telefonate di cittadini che segnalavano la presenza di un uomo e una donna nudi alla rotonda di Fiorano Modenese su via Circondariale San Francesco, dove avevano fermato in mezzo alla strada la loro autovettura. Si trattava di due cittadini tedeschi di 28 e 25 anni, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti e alcol.

Incuranti dei diversi inviti dei militari a coprirsi e a fornire le proprie generalità, improvvisamente i due saliti sul tetto dell'auto dell'Arma, iniziando a ballarci sopra fino a sfondare il parabrezza. Per bloccarli i Carabinieri erano stati costretti ad usare lo spray al peperoncino” e un militare era anche rimasto ferito ad una spalla. Le accuse mosse allora furono quelle di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e porto abusivo di oggetti ad offendere (un coltello trovato in auto).

A distanza di qualche mese da quell'episodio, i cui contorni gragicomici lo avevano portato a fare il giro del web, il Tribunale di Modena si è espresso sulal questione, condannando i due giovani tedechi a 4 mesi di reclusione, con pena sospesa. I reati per i quali sono stati riconosciuti colpevoli sono stati solamente quelli di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Nudi sotto l’effetto di droghe si scagliano contro l’auto dei Carabinieri. Fermati grazie allo spray al peperoncino 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nudi sull'auto dei Carabinieri, condanna a 4 mesi per i due turisti

ModenaToday è in caricamento