rotate-mobile
Cronaca Pavullo nel Frignano

Abusò di un bambino di 6 anni, in carcere un operaio di Pavullo

Dopo dieci anni si conclude con la sentenza della Cassazione l'iter giudiziario per un pavullese 51enne, condannato in terzo grado a 7 anni di carcere. Nel 2006 commise violenza sessuale sul figlio di una coppia di amici

Sette anni di carcere. E' quanto la Corte di Cassazione ha stabilito come pena detentiva per un 51enne di Pavullo nel Frignano, giudicato colpevole di abuso sessuale su minori. Proprio ieri la Polizia ha prelevato l'uomo – che si trovava regolarmente sul luogo di lavoro – e lo ha accompagnato presso il carcere di Sant'Anna, al termine di un iter giudiziario durato ben dieci anni e passato attraverso tutti i gradi di giudizio.

I fatti, dai contorni inquietanti e delicatissimi, risalgono infatti all'anno 2006 e furono portati alla luce dalla famiglia della giovanissima vittima. I genitori del bambino, allora dell'età di 6 anni, denunciarono ai Carabinieri di Pavullo che il piccolo era stato vittima di abuso sessuale da parte di un amico di famiglia. Tra le due famiglie vi era infatti un rapporto duraturo, consolidato dalla presenza di bambini della stessa età, che periodicamente venivano affidati agli amici in caso di impegni dei rispettivi genitori. Proprio durante una di queste giornate, a casa dell'uomo, si sarebbe verificato il fattaccio per il quale la Cassazione ha individuato l'effettivo abuso.

Il 51enne G.A., sposato e oggi padre di due bambini, fu giudicato colpevole prima dal Tribunale di Modena, poi dalla Corte di Appello di Bologna, ed infine dalla Cassazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusò di un bambino di 6 anni, in carcere un operaio di Pavullo

ModenaToday è in caricamento