menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consegna di pacchi natalizi non autorizzata, controlli e sanzioni a Maranello

Multato un corriere "improvvisato", che aveva creato un punto di raccolta per raccogliere pacchi di diverse famiglie che avrebbe dovuto, dietro compenso, consegnare all'estero. Altre situazioni sospette al vaglio delle autorità

Sono continuate anche durante le Feste natalizie le attività di controllo della Polizia locale di Maranello sui veicoli commerciali. Il servizio è stato svolto in collaborazione con i funzionari del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Direzione Generale Territoriale Nord Est di Venezia) e sono emerse irregolarità per tre veicoli, di cui uno proveniente dall’estero, alle quali vanno aggiunte altre situazioni ora in corso di verifica. I controlli si sono concentrati in particolare sui mezzi al di sotto delle 7,5 tonnellate, che nei giorni scorsi erano in gran parte impegnati nella consegna di pacchi regalo per conto delle grandi catene di commercio online.

Più nel dettaglio gli agenti e i funzionari hanno potuto accertare la violazione delle normative da parte di ditte che per la consegna di pacchi si avvalgono di piccoli imprenditori sprovvisti di autorizzazione al trasporto di cose per conto terzi. In alcuni casi la documentazione è ancora al vaglio, e in caso di irregolarità scatteranno le relative sanzioni, finalizzate alla tutela del libero mercato e al contrasto della concorrenza sleale.

Tra le persone multate compare anche un cittadino straniero che in via Matteotti a Maranello, nei pressi del Parco Ferrari, aveva creato un ‘punto di raccolta’ per connazionali che intendevano inviare pacchi alle loro famiglie. Il conducente, che avrebbe poi recapitato la merce ai destinatari con il suo veicolo, è risultato privo di autorizzazione ed è stato sanzionato per 4130 euro. Inoltre, il mezzo è stato sottoposto a fermo per 3 mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento