Carcere, morto dopo il trasferimento un settimo detenuto. Confermato un contagio da coronavirus

Un uomo è deceduto presso il carcere di Ascoli Piceno dove era stato portato ieri sera. L'Ausl aveva comunicato ieri mattina la presenza di un caso di contagio

Sale a sette il numero dei detenuti morti a seguito della rivolta scoppiata ieri presso il carcere di Sant'Anna. Tre sono quelli deceduti all'interno della struttura, con ogni probabilità in seguito all'assunzione incontrollata di metadone prelevato dagli ambulatori durante la razzia, mentre altri tre sono morti dopo essere stati trasferiti dalla struttura. A questi sei decessi se ne è aggiunto un settimo, avvenuto ad Ascoli Piceno dove il detenuto era stato trasferito insieme ad altre decine di internati.

Sono ancora presenti presso la struttura di strada Sant'Anna un Coordinatore del  Servizio Emergenza territoriale, 3 infermieri e 2 medici. Sono stati 18, al momento, i pazienti trattati nei Punto Medico Avanzato, la maggior parte per intossicazione. I più gravi, 6 detenuti, sono stati portati ai Pronto Soccorsi Cittadini, di questi 6 sono in prognosi riservata, ricoverati in Terapia Intensiva (2 al Policlinico, 3 a Baggiovara e uno a Carpi). 

Al Pronto Soccorso dell'Ospedale Civile di Baggiovara sono giunte 3 guardie lievemente ferite e sette sanitari con ferite lievi; uno di questi è lievemente intossicato. Si precisa che i sanitari coinvolti fanno parte del contingente di 2 medici, 1 coordinatore infermieristico e 7 infermieri impegnati nell'assistenza ai detenuti.

Nel frattempo l'Ausl ha confermato le voci che si rincorrevano sin dall'inizio della rivolta: uno dei detenuti della struttura è risultato positivo al tampone per il coronavirus. Ancora prima che arrivasse l'esito positivo del tampone in questione, giunto ieri mattina, la sanità penitenziaria già venerdì aveva provveduto ad isolare un detenuto così come i suoi stretti contatti. 

Sicuramente questo fattore, insieme ad un timore generalizzato, ha contribuito ad esacerbare gli animi e ha condotto alla rivolta violenta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento