rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Controlli anticrimine di Polizia di Stato e dispositivo interforze: oltre 100 le persone identificate

Identificate complessivamente 142 persone, 41 veicoli controllati in tre posti di controllo effettuati in viale Montecuccoli

Nella serata di venerdì, fino alle prime ore della notte di sabato scorso, è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto e alla prevenzione dei reati predatori e delle aggregazioni giovanili violente, che ha battuto le aree del centro cittadino, dove sono concentrati gli esercizi pubblici e commerciali e dove maggiore è l’affluenza delle persone per svago e divertimento.

Il dispositivo interforze ha visto la partecipazione di pattuglie della Questura, della Polizia Locale, e dell’unità cinofila della Guardia di Finanza.   

I pattugliamenti anche appiedati hanno interessato l’area del centro storico, a partire dal Parco  Ducale dove erano centinaia le persone presenti per lo spettacolo della rassegna “I giardini d’estate”, piazza della Pomposa, via Taglio, fino al parco Novisad per la maggiore presenza legata all’evento dello Street food Festival, viale Martiri della Libertà e  viale delle Rimembranze.

Identificate complessivamente 142 persone, 41 veicoli controllati in tre posti di controllo effettuati in viale Montecuccoli.

Nell’arco della settimana il personale dell’Ufficio Immigrazione ha eseguito n. 3 accompagnamenti di cittadini stranieri, su provvedimento di trattenimento disposto dal Questore di Modena, presso i Centri Per il Rimpatrio rispettivamente di Torino, Gradisca d’Isonzo e di Milano, due dei quali presunti  responsabili di reati trattati dalla Squadra Volante e un terzo fermato dalla Polizia Locale. Le persone accompagnate risultavano essere irregolari sul territorio nazionale e gravate da precedenti di polizia. Complessivamente 10 i decreti di espulsione emessi dal Prefetto di Modena ed eseguiti con Ordine del Questore nei confronti di irregolari accomapagnati in ufficio nel corso dei servizi di controllo del territorio della Questura e dei Commissariati distaccati.

In ultimo, nella decorsa notte, intervento della Volante del Commissariato di Sassuolo, con l’ausilio di una volante della Questura e di una pattuglia dei Carabinieri in concorso,  per la segnalazione del furto di un’autovettura nel centro città. Gli operatori di polizia, immediatamente intervenuti, hanno intercettato l’autovettura rubata e si sono posti all’inseguimento che è proseguito fino alla provincia di Reggio Emilia, dove l’auto è stata rintracciata e recuperata, ora sottoposta agli accertamenti di Polizia Scientifica del caso, per  la successiva restituzione al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anticrimine di Polizia di Stato e dispositivo interforze: oltre 100 le persone identificate

ModenaToday è in caricamento