Controlli sulle strade, ritirate cinque patenti per guida in stato di ebbrezza

Nell’ambito dei servizi coordinati di controllo del territorio le compagnie Carabinieri di Sassuolo e Pavullo hanno svolto una serie di accertamenti sulla circolazione stradale. Le pattuglie si sono disposte come di consueto lungo le principali arterie stradali del tettirorio montano e pedemontano di loro competenza.

Tra le sanzione elevate agli automobilisti spiccano in particolare quattro casi, che si sono tramutati anche in  denunce penali come previsto dalla normativa sulla guida in stato di ebbrezza.

Un cittadino albanese di 41 anni è stato sorpreso a condurre la propria vettura con un tasso alcolemico di 1,44  lungo via Giardini (statale 12) nella zona di Querciagrossa di Pavullo. Tasso simile (1.40) per un 22enne fermato in via Fiori a Formigine.

Un cittadino ferrarese di 52 anni è stato invece denunciato a in Maranello con un tasso alcolemico di 1,60. Un cittadino Sassuolese ha fatto registrare 1,50 in via Stoccolma a Formigine, mentre un ragazzo di 20anni è stato fermato in via Vittorio Veneto a Sassuolo con un tasso di 1.35. Per tutti soggetti si è provveduto al ritiro della patente e verranno tutti denunciati per guida in stato di ebrezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento