Controlli dell'Arma, ieri 35 denunce in tutta la provincia

Cittadini in auto senza motivo o aspasso nei parchi. C'è anche una denuncia per guida in stati di ebbrezza

Nel pomeriggio di ieri e nella serata sono state sanzionate in provincia di Modena, dai vari reparti territoriali dell'Arma, complessivamente 35 persone. Di queste, nella bassa modenese 9 sono state trovate senza giustificato motivo in giro per il proprio comunee 4 provenienti da comuni diversi a quello di residenza.

A Pavullo nel Frignano e altri comuni montani sono state multate 7 persone controllate in giro con le proprie autovetture. Di queste 4 a Pavullo, una a Pievepelago una a Monttese e una a Fanano.

A Sassuolo, Formigine, Maranello, Savignano, Prignano e Castelvetro, nel corso degli specifici servizi, sono state trovati trovati e multati 15 cittadini. Di questi, 4 sono stati trovati tranquillamente a passeggio all’interno del parco delle Querce, in via del Tricolore. Le rimanenti persone sono state trovate in giro a bordo delle proprie autovetture oppure a piedi e mentre percorrevano i sentieri nei parchi naturalistici della zona.

Nel corso di tali controlli un italiano  trentenne è stato fermato a bordo della propria autovettura alla guida con un tasso alcolemico di 2,94 g/litro. Per lui sono scattati ovviamente anche la denuncia guida in stato di ebrezza e il ritiro immediato della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Coronavirus, rallentano i numeri. A Modena contagi dimezzati rispetto a ieri

Torna su
ModenaToday è in caricamento