Controlli anti-covid dei Carabinieri, ieri altri 35 cittadini nei guai

Nella giornata di ieri i carabinieri del comando provinciale di Modena hanno continuato la loro attività di controllo per le misure di contenimento del virus. Nella Bassa modenese sono state elevate 22 contravvenzioni: 16 per uscite immotivate all’interno del proprio comune, due per essersi spostate al di fuori del comune di residenza e quattro per aver costituito un assembramento in un luogo pubblico. 

A Sassuolo e comuni del distretto ceramico si contano 4 denunce, delle quali una a piedi in Maranello e tre a bordo di veicoli. In Appennino invece, nell’ambito di un servizio coordinato, sono state mulate 9 persone,  delle quali tre a Serramazzoni, una a Sestola, tre a Montefiorino e due a Pavullo nel Frignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento