rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Ieri 21 multe in provincia da parte dei Carabinieri, i controlli non si fermano

Contrinuano i controlli dell'Arma in tutta la provincia. Partendo dalla zona di Carpi e della Bassa, ieri i carabinieri hanno multato complessivamente 15 persone in violazione della normativa anticontagio. Di queste 8 erano in spostamento all’interno del proprio comune in assenza di comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, 3 si erano spostate al di fuori del proprio comune di residenza e quattro avevano costitutito un assembramento.

I militari hanno dovuto fare i conti anche con un uomo che telecomandava un’auto elettrica all’interno di un parco e un altro che ha candidamente spiegato “A mia moglie dà fastidio che fumi il sigaro in casa e quindi ne ho approfittato per distrarmi un po’”.

Nel territorio montano controllato dalla Compagnia di Pavullo le sanzioni elevate sono state 6, due a Serramazzoni, una a Zocca, una a Montefiorino, una a Montese e una a Lama Mocogno. Tutte queste violazioni sono state accertate nei confronti di persone a bordo di veicoli.

A Serramazzoni, in partciolare, ad essere stati multati sono stati due cittadini residenti nel bolognese, che erano saliti in Appennino per accedere alla loro seconda casa. Vale la pena ricrdare che alcuni restringimenti agli spostamenti sono stati adottati proprio con l'obiettivo specifico di impedire questo tipo di viaggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ieri 21 multe in provincia da parte dei Carabinieri, i controlli non si fermano

ModenaToday è in caricamento