rotate-mobile
Cronaca Stadio Braglia / Parco di Piazza D'Armi Novi Sad

Controlli a tappeto al parco Novi Sad contro il fenomeno dello spaccio

Nuovo servizio dei Carabinieri nell'ex piazza d'Armi. Un giovane segnalato per possesso di hashish

Anche ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Modena hanno eseguito un servizio di controllo straordinario finalizzato alla prevenzione e contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti in una delle aree calde della città sotto questo profilo: il parco Novi Sad. L’attività rientra nella pianificazione del Comando Provinciale di Modena, volta a garantire la serena fruibilità degli spazi pubblici e delle aree verdi di tutta la provincia.

Il servizio di ieri ha visto impegnate più pattuglie delle Stazioni urbane di Modena Principale, Viale Tassoni e San Damaso, con il supporto del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena.

Complessivamente sono state 62 le persone controllate a piedi e a bordo di veicoli, in transito e in sosta nelle strade limitrofe al parco. Nel corso del servizio, un giovane sorpreso con hashish è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura di Modena e una persona è stata accompagnata in caserma poiché risultata destinataria di una nota di rintraccio per il completamento di atti giudiziari.

Le operazioni straordinarie, convenute con la Prefettura, continueranno anche nelle prossime settimane, nella speranza di indebolire il fenomeno dello spaccio cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto al parco Novi Sad contro il fenomeno dello spaccio

ModenaToday è in caricamento