Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Controlli di polizia con le unità cinofile, sequestrata droga nei parchi

Nuova perlustrazione delle aree più a rischio della città. Rinvenuti involucri di hashish e marijuana depositati dagli spacciatori nelle aree verdi

Anche ieri le vie di Modena sono state battute dagli agenti della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, insieme a due Unità Cinofile di Bologna. Si è trattato dei controlli - ormai più ordinari che straordinari - pensati per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree pubbliche cittadine.

Particolare riguardo è stato rivolto alle zone Tempio e Stazione Ferroviaria, all’interno dei parchi Novi Sad e XXII Aprile e in viale Gramsci, via Canaletto Sud e Strada Formigina.

Nel corso delle verifiche sono state identificate complessivamente 99 persone e controllati 28 veicoli. In tre diversi punti della città sono stati rinvenuti degli involucri contenenti sostanze stupefacenti, per un totale di 88,1 grammi di marijuana e 310 grammi di hashish, che sono stati posti sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di polizia con le unità cinofile, sequestrata droga nei parchi

ModenaToday è in caricamento