rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Crocetta / Viale Antonio Gramsci

Viale Gramsci | Area setacciata dalla Polizia, droga nei cespugli e tre denunciati

Intervento in forze della Questura per un nuovo controllo dell'area, durato circa sette ore. Fondamentale l'intervento dell'unità cinofila, che ha permesso di recuperare marijuana e hashish

Sono arrivati in forze intorno alle ore 17 e se ne sono andati soltanto verso la mezzanotte. Il pomeriggio e la serata di ieri sono stati contraddistinti da un massiccio controllo del territorio nella zona di viale Gramsci da parte degli agenti della Questura di Modena, supportati dal Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e anche dall'Unità Cinofila, sempre più preziosa in un teatro di spaccio. I poliziotti hanno svolto diverse attività: da un lato l'identificazione e la perquisizione dei cittadini stranieri che affollano l'area, dall'altra le verifiche presso alcuni negozi etnici e all'interno del parco XXII Aprile.

Nel complesso sono stati fermati 35 stranieri, tutti risultati in regola con il permesso di soggiorno. Tre di loro, tuttavia, nascondevano modeste quantità di droga già suddivisa in dosi, elemento che ha fatto scattare nei loro confronti la denuncia per detenzione ai fini di spaccio. Si tratta di tre cittadini tunisini, rispettivamente di 22, 30 e 55 anni, che erano in possesso di 1 grammo di cocaina e 10 di marijuana.

Il cane antidroga ha svolto egregiamente il proprio compito, portando gli agenti a scoprire un involucro con 41 grammi di marijuana, che come sovente accade era stato nascosto nella vegetazione da un pusher, in attesa di essere recuperato al momento giusto.

Il controllo presso gli esercizi commerciali - in particolare il market al civico 327, già al centro di polemiche e sanzioni - non ha fatto emergere elementi critici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Gramsci | Area setacciata dalla Polizia, droga nei cespugli e tre denunciati

ModenaToday è in caricamento