rotate-mobile
Cronaca

Guardia di Finanza, i numeri dei controlli territoriali

Non solo libri contabili o ispezioni: le Fiamme Gialle attuano un controllo capillare del territorio modenese, che ha portato in questi mesi a sequestri di droga, 350 controlli su soggetti a rischio e contrasto alla contraffazione dei prodotti

Anche la scorsa notte i finanzieri del Comando Provinciale di Modena hanno dato messo in atto un controllo straordinario del territorio, finalizzato alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, nei pressi delle “zone a rischio” e dei locali notturni del capoluogo modenese.

In particolare, a seguito dei controlli effettuati in zona Stazione Centrale, Parco Ducale, Via Vittorio Emanuele, e Parco XXII Aprile, tre soggetti di età compresa tra i 19 e i 24 anni (un moldavo, un rumeno e un italiano), tutti residenti nel territorio modenese, sono stati trovati in possesso di alcune dosi marijuana destinata ad uso personale. Nei prossimi giorni tutti i soggetti fermati saranno segnalati al Prefetto.

In seguito, vicino ad un noto locale notturno in località “Bruciata”, sono stati fermati e controllati due extracomunitari di nazionalità marocchina, già  gravati da precedenti in materia di traffico di sostanze stupefacenti. Uno dei due sarebbe dovuto essere confinato agli arresti domiciliari, motivo per cui è stato nuovamente arrestato per evasione e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Dall’inizio dell’anno, il costante controllo del territorio svolto dai militari della Compagnia di Modena ha permesso di identificare e controllare circa 350 persone, delle quali 65 sono state segnalate alle Prefetture competenti quali assuntori di sostanze stupefacenti,6 denunciate a piede libero e 3 tratte in arresto per traffico/spaccio di sostanze stupefacenti. Gli arrestati nella flagranza di reati contro il patrimonio (furto, rapina, estorsione) sono stati 4, mentre dieci stranieri sono stati denunciati per immigrazione clandestina.

Tutte le operazioni condotte hanno portato al sequestro di diversi quantitativi di sostanze stupefacenti, tra cui 17 kg di marijuana, 38 gr di eroina, 60 di hashish e 3 di cocaina. Ingente il numero dei prodotti contraffatti (210) così come di quelli ritirati dal mercato perchè non conformi alle normative di sicurezza (6.754). Numerose sono state, infine, le contestazioni di violazioni amministrative in vari settori, dal codice della strada alle leggi di pubblica sicurezza, sempre nelle competenze della Guardia di Finanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza, i numeri dei controlli territoriali

ModenaToday è in caricamento