rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia

A Castelfranco Emilia un'estate di controlli su due ruote

La Polizia Municipale intensifica i controlli anche su due ruote (moto e bici) ed invita la cittadinanza a segnalare situazioni potenzialmente sospette

Nel mese di agosto, la Polizia Municipale di Castelfranco Emilia garantirà una presenza di operatori sul territorio comunale superiore allo standard minimo per il particolare periodo estivo. Oltre alle attività di pronto intervento, il territorio verrà presidiato con servizi mirati volti ad un controllo più capillare del territorio, con attenzione speciale alla sicurezza stradale, al controllo delle zone residenziali ed alla tutela della quiete pubblica.

Si confermano servizi specifici in moto con particolare attenzione alla sicurezza urbana ed al controllo dei corretti comportamenti di guida, quali l’alta velocità e l’uso del cellulare durante la guida, cause sempre più frequenti di incidenti stradali. 

Continueranno le operazioni di presidio e controllo dei parchi cittadini mediante  servizi in bicicletta con le unità ciclistiche della Polizia Municipale. L'obiettivo principale delle pattuglie in bici è quello di raggiungere rapidamente e di controllare in modo capillare le zone di ritrovo della città. L’attività degli agenti su due ruote si svolge in sinergia con i Volontari per la Sicurezza, da anni impegnati sul territorio comunale, in un’ottica di collaborazione e pronta disponibilità, per una maggiore vicinanza al cittadino. 

A tal proposito, la Polizia Municipale necessita, come ogni giorno dell’anno, della collaborazione di tutti i cittadini per una migliore sicurezza urbana, al fine di attivare controlli mirati. “Rinnoviamo la richiesta di collaborazione a tutti i cittadini, invitandoli a mettersi in contatto con la Polizia Municipale in caso di situazioni potenzialmente sospette - affermano l’Assessore alla Sicurezza Giovanni Gargano e il Comandante della Polizia Municipale di Castelfranco Emilia Cesare Augusto Dinapoli - ribadiamo l’efficacia finora riscontrata dal programma del Controllo del Vicinato che dimostra come il gioco di squadra sia un’arma vincente contro i malintenzionati. I molti occhi dei residenti sono le migliori telecamere a disposizione del sistema di prevenzione e rappresentano un deterrente contro i furti nelle case e un disincentivo per altri comportamenti illegali”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Castelfranco Emilia un'estate di controlli su due ruote

ModenaToday è in caricamento