Alcol a volante, droga e bivacchi: i controlli dei Carabinieri a Carpi

Un'altra notte di posti di blocco e pattugliamenti per l'Arma carpigiana.Cinque denunce e 7 giovani multati per il disturbo alla quiete pubblica

Nell’arco della nottata di ieri la Compagnia Carabinieri di Carpi ha eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio, impiegando oltre 25 militari ed una unità cinofila. COme accade con ormai sempre maggiore frequenza, sono stati istituiti posti di blocco in varie punti della città, filtando i veicoli in transito e arrivando così a controllare ben 300 persone.

Nel complesso sono state denunciate alla Procura di Modena quattro persone per guida in stato di ebbrezza, con tassi alcolemici di 2.40, 2,94, 2.17 e 1,99 g/l. Un'altra persona è stata denunciata per detenzione di cocaina e hashish, la prima in una dose di 5 grammi nascosta nel retto e l'altro per complessivi 10 grammi trovati nella biancheria intima.

I pattugliamenti del centro storico hanno portato alla sanzione amministrativa per sette giovani sorpresi a bivaccare nei pressi del duomo alle ore 3.30 utilizzando uno stereo bluetooth per ascoltare musica ad alto volume. Per loro una multa complessiva di 350 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento