Domenica ecologica soft, solo trenta auto controllate

Maglie molto larghe quelle lasciate dalla Municipale nella giornata di ieri, ultima domenica ordinaria di stop alla circolazione. Due le sanzioni per violazione dell’ordinanza

Sono stati trenta i veicoli controllati dalla Polizia municipale di Modena domenica 5 marzo, in occasione dell’ultima domenica ecologica prevista dal calendario della manovra antinquinamento della Regione Emilia Romagna. La scelta strategica, così come in altre circostanze, è dunques stata quella di lasciare maglie piuttosto larghe agli automobilisti modenesi e non.

Due le sanzioni per violazione all'ordinanza anti-smog elevate dalle pattuglie in servizio, in entrambi i casi si è trattato di due veicoli euro 3 diesel che non avrebbero potuto circolare. I veicoli circolanti in deroga all'ordinanza erano invece rispettosi delle Direttive comunitarie.

Le restrizioni alla circolazione delle auto più inquinanti sono state in funzione dalle 8.30 alle 18.30 nell’area compresa all’interno delle tangenziali nord Pirandello, Carducci e Pasternak, via Nuova Estense, strada Bellaria, strada Contrada, via Giardini, complanare Einaudi, strada Modena-Sassuolo, tangenziale Mistral.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento