menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Telefono alla guida, in un giorno la Polizia Stradale eleva 46 contravvenzioni

Controlli mirati lunedì scorso lungo strade e autostrade che attraversano il territorio modenese

Il 22 febbraio scorso la Polizia Stradale di Modena ha effettuato un articolato servizio, su tutto il territorio della provincia, finalizzato al contrasto di comportamenti pericolosi per la sicurezza stradale, in un'ottica di riduzione della lesività negli incidenti stradali.

I controlli sono stati svolti sia sulla viabilità ordinaria sia su quella autostradale.Particolare attenzione è stata posta ai fattori che causano distrazione alla guida, tra le principali cause di incidenti stradali, come ad esempio l'utilizzo di cellulari.

Sono state contestate complessivamente 46 contravvenzioni, anche ad alcuni conducenti di mezzi pesanti, per l'utilizzo di apparecchi telefonici alla guida (art. 173 del Codice della Strada che prevede la sanzione amministrativa pari a 165 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente).

Un automobilista è stato sorpreso mentre, procedendo a bassa velocità, stava registrando un video con il telefono cellulare alla figlia impegnata con il monopattino sulla adiacente pista ciclabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento