rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Controlli di polizia, 149 persone identificate nelle zone "calde"

Mercoledì verifiche con il reparto Prevenzione Crimine. Si replica nel weekend

Nel corso della settimana, il Questore di Modena ha disposto servizi specifici in città al fine di intensificare l’attività di controllo del territorio. Finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, dell’immigrazione clandestina e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i controlli hanno visto il concorso della Squadra Volante, del Reparto Prevenzione Crimine e di una unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza.

In particolare, il 30 marzo scorso, i pattugliamenti automontati e appiedati hanno interessato principalmente la zona del centro cittadino, mentre il giorno successivo, nel quadrante serale e notturno, il dispositivo ha battutto tutta la zona Gramsci, con specifica attenzione al parco XXII Aprile e al complesso R-Nord, per poi spostarsi in zona Tempio/Stazione Ferroviaria e Madonnina. I controlli sono stati estesi ad alcuni esercizi commerciali ubicati nelle zone interessate dal servizio e agli avventori presenti.

Predisposti anche 11 posti di controllo lungo le arterie principali in entrata ed uscita dal capoluogo per il monitoraggio dei flussi veicolari. Complessivamente sono state identificate 149 persone e controllati 106 automezzi.  L’attività proseguirà anche nel weekend.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di polizia, 149 persone identificate nelle zone "calde"

ModenaToday è in caricamento