Controlli di polizia a Carpi, denunciato uno straniero irregolare

Continuano i controlli finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati: Polizia di Stato e Polizia Locale impegnate congiuntamente sul territorio carpigiano

Nelle giornate del 1° e del 4 agosto 2020, la Polizia di Stato di Carpi e la Polizia Locale dell'Unione Terre d’Argine hanno effettuato un servizio di Controllo Integrato del Territorio a Carpi. Nel corso dell’attività, ove sono state impiegate anche pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine, sono state identificate 180 persone e controllati 33 veicoli.

Sono state anche effettuate verifiche, estese agli avventori, all’interno di 7 esercizi pubblici. Lungo le principali arterie stradali sono stati effettuati posti di blocco per il controllo dei veicoli in entrata ed uscita dal comune.

Due cittadini stranieri sono stati sanzionati e segnalati alla locale Prefettura perché trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish, per uso personale. Un altro cittadino straniero, pluripregiudicato, è stato invece deferito alla Autorità Giudiziaria in quanto soggiornante illegalmente sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento