rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Controlli di Polizia, Natale di vigilanza tra strade e quartieri residenziali

Ieri il primo servizio straordinario in vista delle festività. A Sassuolo attivo anche il sistema "Mercurio" per la verifica delle targhe

In concomitanza con le imminenti festività natalizie, come ogni anno, sono state potenziate le misure di controllo anche da parte della Questura di Modena. Sarà data particolare attenzione ai centri storici e alle zone in cui maggiore è la concentrazione di esercizi commerciali, obiettivi particolarmente sensibili in quanto esposti al rischio di consumazione di reati predatori, ma anche ai quartieri residenziali al fine di prevenire i furti in abitazione durante i periodi di ferie.

Già nella giornata di ieri sono iniziati controlli a tappeto, che hannp portato da parte della Polizia di Stato modenese all'identificazione di 219 persone, di cui 62 di nazionalità straniera, e al controllo di 121 autoveicoli in transito.  In particolare a Sassuolo, con l’ausilio del Reparto Prevenzione e Crimine di Reggio Emilia, sono stati predisposti 6 posti di blocco lungo le principali arterie stradali in entrambi i sensi di marca, identificate 61 persone e controllate 41 autovetture. Nel corso del servizio è stato utilizzato il sistema di videosorveglianza in mobilità denominato “Mercurio” in dotazione al Reparto Prevenzione e Crimine, con il quale sono state controllate 200 targhe di autovetture.

Complessivamente, sono stati denunciati in stato di libertà sei cittadini stranieri in quanto irregolari sul territorio nazionale, due dei quali tunisini inottemperanti all’Ordine del Questore. Un settimo cittadino straniero, irregolare, è stato anche denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A questi si aggiunge un trentaseienne serbo deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato consumato presso la Coop del centro commerciale “I Portali”: uno dei tanti taccheggiatori scoperti nelle ultime settimane.

Anche la Polizia Stradale ha disposto il potenziamento dei servizi di specifica competenza sulle grandi arterie autostradali per garantire le migliori condizioni di sicurezza e fluidità della circolazione. Parimenti, la Polfer ha incrementato i servizi in ambito ferroviario per prevenire furti e raggiri nei luoghi più affollati, permettendo agli utenti di viaggiare in tranquillità e sicurezza. Massima attenzione anche da parte della Polizia Postale e delle Comunicazioni che implementerà i monitoraggi sulla rete per segnalare siti pericolosi per gli acquisti e-commerce. Il consiglio rivolto ai navigatori del web è sempre quello di prestare massima attenzione per evitare possibili truffe e raggiri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di Polizia, Natale di vigilanza tra strade e quartieri residenziali

ModenaToday è in caricamento