rotate-mobile
Cronaca

Novi Sad, zona Tempio e centro storico, controlli straordinari della Polizia 

Verifiche nei parchi del centro e in zona stazione. Identificate 72 persone, trovato uno straniero irregolare

Proseguono in città i servizi anticrimine della Polizia di Stato finalizzati ad intensificare l’attività di prevenzione e contrasto ai reati predatori, allo spaccio di sostanze stupefacenti e all’immigrazione clandestina. L’attività, iniziata nel pomeriggio di ieri e protrattasi fino a tarda sera, è stata svolta dalla Squadra Volante, con il supporto di una unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza e pattuglie della Polizia Locale, con il rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato.

I controlli hanno interessato principalmente il parco Novi Sad e la stazione delle autocorriere; il dispositivo si è poi spostato in zona Tempio e Giardini Ducali, per poi portarsi in centro storico.

72 le persone identificate, di cui 12 cittadini stranieri, e 50 gli automezzi sottoposti a verifiche, anche con la predisposizione di posti di controllo “ad hoc” in viale Montecuccoli e viale Monte Kosica al fine di monitorare i flussi veicolari in ingresso ed uscita dalla città. 

Un cittadino straniero di 27 anni, fermato per un controllo in viale Vittorio Veneto, poiché sprovvisto di documenti di riconoscimento al seguito, è stato accompagnato in Questura per una completa identificazione; quindi, messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, che ne ha accertata l’irregolare presenza sul territorio nazionale. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà e gli è stato notificato il provvedimento di espulsione del Prefetto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novi Sad, zona Tempio e centro storico, controlli straordinari della Polizia 

ModenaToday è in caricamento