rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Via Giovanni Palatucci

Sicurezza, la Polizia aumenta i controlli sul territorio

È cambiata l'aria in via Giovanni Palatucci: la Questura ha lanciato l'operazione "Alto Impatto", una serie di controlli finalizzati alla prevenzione dei reati predatori nel territorio modenese

La Polizia di Stato sarà più presente nelle strade cittadine. Questo il primo provvedimento adottato dal Questore Oreste Capocasa che ha inaugurato un'importante campagna per la sicurezza e la prevenzione dei reati. Trecentosettanta persone controllate, centonovanta veicoli sottoposti a verifiche, ventuno posti di controllo, nove persone denunciate in stato di libertà (molte delle quali per inosservanza sull'immigrazione) e diciassette, invece, accompagnate in Questura. Questo il primo bilancio alla giornata di lunedì scorso dell'operazione “Alto Impatto” con la quale sono stati predisposti servizi di controllo straordinario del territorio da parte della Polizia di Stato con il fine di contrastare il fenomeno dei reati predatori e dell’immigrazione clandestina. È stato predisposto anche uno specifico servizio anti-prostituzione che ha portato cinque ragazze di nazionalità romena intente a prostituirsi tra Cittanova e Marzaglia.

Nel corso degli ultimi tre giorni, nove equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, provenienti dalle città di Bologna e di Reggio Emilia, hanno pattugliato la città di Modena, in ausilio alle auto della Squadra Volante e del Poliziotto di Quartiere impegnate nel consueto quotidiano servizio di controllo del territorio. Oltre ad aver presidiato in maniera costante il centro cittadino e le altre zone di Modena tra le quali “Villaggio Zeta” e “Villaggio Giardino”, i reparti di Polizia menzionati hanno effettuato le suddette verifiche anche nelle numerose frazioni della città (San Donnino, San Damaso, Portile, Vaciglio, Baggiovara, Cognento, Marzaglia, Villanova, Lesignana, Albareto, Ganaceto).

Gli agenti hanno, anche, controllato tre sale scommesse ubicate in via Poletti, via Emilia Ovest e viale Gramsci, nonché otto esercizi pubblici (viale Martiri della Libertà, via Attiraglio-complesso “ErreNord”, via Biagi, via Formigina, via Nonantolana, via Canaletto Sud e via Emilia Ovest-Località Bruciata). Due edifici abbandonati ed ubicati in via del Mercato, segnalati alla Polizia di Stato poiché occupati abusivamente da cittadini stranieri, sono stati, infine, controllati dagli operatori nel corso del servizio che proseguirà anche nei prossimi giorni. Ad oggi sono state rimpatriate sette persone di varia nazionalità (Tunisia, Albania, Marocco e Brasile) irregolari sul territorio dello Stato.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, la Polizia aumenta i controlli sul territorio

ModenaToday è in caricamento