Controlli sulle prostitute della zona Tempio, identificate donne e clienti

I Carabinieri hanno svolto accertamenti nell'area storicamente soggetta a prostituzione stradale. Denunciata una giovane in possesso di un coltellino

Nella serata di sabto i Carabinieri sono tornati nella zona Tempio, da lungo tempo teatro di prostituzione stradale. In particolare il fenomeno riguarda via Piave, piazzale Natale Bruni e via Muzzioli, dove le ragazze attendono i loro clienti dalla prima serata fino a notte fonda, per poi spostarsi a consumare i rapporti in aree fuori mano, specialmente intorno a via Paolo Ferrari e al museo. Rispetto agli anni passati la presenza di prostitute ai bordi delle strade è sensibilmente diminuita - così come in tutta la città - ma non del tutto scomparsa e le lamentele da parte dei residenti proseguono inevitabili.

Anche a seguito di queste ripetute segnalazioni i carabinieri della Compagnia di Modena, con il supporto del Comando Provinciale, hanno svolto un servizio mirato. Sono state identificate tre donne dell’est Europa, in regola con i documenti, ed una cittadina italiana che è stata denunciata per il porto di strumenti atti ad offendere, dal momento che aveva con sè un taglierino.

Tra gli aspiranti clienti fermati dalel pattuglie sono stati identificati anche quattro pregiudicati, di cui uno è stato denunciato per contravvenzione al foglio di via da Modena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio, dopo l’iniziale fase “repressiva”, ha visto i militari permanere visibilmente nella zona alla fine di scoraggiare i clienti, dal momento che secondo la legge non possono essere intraprese altre azioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento