rotate-mobile
Cronaca

Natale sicuro, pattuglie aggiuntive della Municipale in auto e a piedi

Interventi coordinati e mirati per migliorare tutela e presidio del territorio. Li annunciano prefetto e sindaco al Tavolo unico per la Sicurezza Urbana. Saranno rafforzati i controlli in centro storico

“Non importa se i reati sono complessivamente in calo e le denunce in aumento. I cittadini chiedono sicurezza e questo noi dobbiamo dare loro, anche per abbassare l’alta percezione di insicurezza legata, soprattutto, a eventi particolarmente critici. Questo lo scopo dell’impegno congiunto messo in campo da Forze di Polizia e Amministrazione locale”. Lo hanno ribadito il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e il prefetto Michele di Bari aprendo il Tavolo Unico per la Sicurezza Urbana che si è svolto martedì 10 novembre in Municipio. 

Per quanto riguarda il rafforzamento degli interventi in vista delle festività natalizie il Comando di via Galilei partecipa al piano di contrasto a reati predatori come furti e rapine, mantenendo un presidio fisso di operatori a piedi in via Emilia centro e piazza Mazzini. A rotazione saranno, inoltre, svolti servizi di pattugliamento, sempre a piedi, nelle zone commerciali del centro: lungo via Farini, in largo San Giorgio e piazza Roma; nella zona del mercato Albinelli; in corso Canalchiaro e corso Duomo. Un’attenzione particolare sarà riservata alle iniziative commerciali natalizie, come fiere e mercatini, e alle zone mercatali, dove anche i volontari costituiranno una presenza ricorrente nell’attività di controllo e presidio del territorio. Con la firma delle ultime convenzioni, gli aderenti al Progetto volontari, riconoscibili dalle pettorine gialle con il logo del Comune e del Progetto, hanno infatti raggiunto quota 193.

Inoltre, durante il periodo natalizio, un’autopattuglia di Pronto intervento della Municipale garantirà un servizio di perlustrazione costante nel cuore della città percorrendo via Emilia centro dal Sant’Agostino a Largo Garibaldi.

I nuovi interventi straordinari prenderanno il via già dalla prossima settima. Al tempo stesso, saranno mantenuti i servizi di contrasto al degrado da tempo avviati in zona Stazione dei treni ed Ex Manifattura, oltre che quelli in zona Mef e Tempio. Il controllo dei parchi e in particolare dei Giardini Ducali sarà effettuato anche attraverso con nuovo percorso appiedato che vede gli operatori muoversi tra viale Vittorio Emanuele, i Giardini Ducali e viale Caduti in Guerra. Il servizio si aggiunge a quelli a piedi già svolti dallo scorso dicembre in via Emilia centro oltre che lungo quattro direttrici del centro storico e da quest’anno si sono intensificati anche i controlli fissi in auto nelle zone Mef e Tempio dove è stata attivata anche una pattuglia antidegrado, mentre è esplicitamente rivolto a contrastare atti di bullismo il servizio attivato nella zona della Stazione Autocorriere.

Nell’ultimo anno sono stati potenziati anche i controlli in aree critiche con particolare attenzione ai parchi e agli spazi di aggregazione; molto presto entrerà in funzione anche un camper che agirà da nuovo ufficio mobile dalla Polizia municipale nei quartieri e nelle frazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale sicuro, pattuglie aggiuntive della Municipale in auto e a piedi

ModenaToday è in caricamento