rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Sassuolo

Controlli straordinari  a bordo del "Gigetto", nessuna sanzione

Servizio dedicato della Polizia di Stato in stazione a Sassuolo e lungo linea. Identificate 40 persone

Nell’ambito del potenziamento dei servizi disposto dal Questore, nella mattinata odierna personale della Polizia Ferroviaria di Modena ha effettuato un servizio straordinario sulla linea ferroviaria Modena-Sassuolo, in concomitanza con il transito di studenti e pendolari.

Il servizio a bordo treno ha interessato 8 convogli, mentre il presidio in stazione ha riguardato le stazioni di Sassuolo e Sassuolo Radici in Piano. L’attività di polizia ha portato all’identificazione di 40 passeggeri, di cui 12 minori e non ha rilevato particolari criticità, né sotto il profilo Covid, né di irregolarità delle condotte.

Come concordato con il Compartimento Polizia ferroviaria di Bologna, i servizi di prevenzione della Specialità continueranno nei prossimi giorni, unitamente ai servizi territoriali del Commissariato di Sassuolo e in coordinamento con la Polfer di Reggio Emilia, che sta procedendo sui noti fatti di cui si sono resi autori alcuni ragazzi in corso di identificazione.

Appesi al treno in corsa: l'episodio sulla tratta Sassuolo-Reggio Emilia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari  a bordo del "Gigetto", nessuna sanzione

ModenaToday è in caricamento