rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Carpi

Carpi, controlli straordinari in negozi, appartamenti e centri islamici

I residenti stranieri nel mirino dei controlli della Polizia e della Municipale. riscontrate diverse irregolarità

Lunedì scorso il personale del Commissariato di P.S. di Carpi, insieme al Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e a due pattuglie della Polizia Municipale, ha effettuato con controllo speciale della città nell’ambito del Piano di Controllo Integrato del Territorio. Gli agenti hanno identificato complessivamente 60 persone, di cui 50 straniere, ed effettuato verifiche all’interno di un immobile con più di 100 unità abitative, di 5 centri culturali islamici, 3 esercizi commerciali, un ristorante e una sala giochi.

Diversi cittadini stranieri sono stati sanzionati per aver dato ospitalità a connazionali senza averne dato comunicazione alla Autorità di Pubblica Sicurezza e un cittadino pakistano è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per violazione della normativa che disciplina l’ingresso ed il soggiorno dei cittadini stranieri in Italia.

Inoltre, a seguito di un0analoga attività messa in campo nei giorni precedenti, sono state accertate carenze igieniche sanitarie in vari esercizi commerciali ed è stato sanzionato un cittadino straniero, gestore di una macelleria, per una serie di irregolarità riscontrate sui prodotti in vendita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, controlli straordinari in negozi, appartamenti e centri islamici

ModenaToday è in caricamento