rotate-mobile
Cronaca Crocetta / Via dei Lancillotto, 4

Liceo Sigonio chiuso, un corteo di studenti sfila per il centro

Il Collettivo autonomo guida una manifestazione che partendo dall'edificio oggetto di crolli in via Fanti sta attraversando il centro storico

I crolli di porzioni di intonaco in un'aula del Liceo Sigonio, ospitato da quest'anno nello stabile delle ex scuole Marconi, che si affaccia sulla darsena, hanno giustamente destato grande preoccupazione. Dopo i controlli da parte dei tecnici comunali sia nella giornata di sabato che in quella di ieri, è stato deciso di chiudere la scuola per due giorni, per permettere un monitoraggio approfondito e una messa in sicurezza.

Ma non tutti gli studenti questa mattina sono rimasti a casa. Alcuni di loro hanno infatti deciso di dar vita ad un corteo di protesta, che sta attraversando le vie del centro toccando i diversi istituti superiori che vi hanno sede. Alcune decine di ragazzi, organizzati sotto la sigla del Collettivo Autonomo Studentesco e con l'appoggio dello Spazio Guernica, hanno lasciato il Sigonio superando il cavalcavia Mazzoni e dirigendosi poi verso il liceo San Carlo. Al centro della protesta ovviamente l'insicurezza di taluni edifici scolastici, come l'antico palazzo di Corso Cavour dove ha sede lo storico liceo classico, già al centro di rimostranze studentesche in passato.

Dopo aver toccato anche Piazza Roma e il liceo scientifico Tassoni, il corteo si è diretto verso Piazza Grande. Qui gli studenti non hanno chiesto di essere ricevuti dall'Amministrazione, ma che fosse il sindaco Giorgio Pighi a scendere dai suoi uffici per dare spiegazioni sullo stato dell'edilizia scolastica.

Corteo studentesco Sigonio - 18/11/2013

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Sigonio chiuso, un corteo di studenti sfila per il centro

ModenaToday è in caricamento