Centro Fauna, 15 criceti abbandonati in una bottiglia di plastica

Intervento in via Rainusso: purtroppo 5 esemplari sono morti soffocati

Nel tardo pomeriggio di ieri alcuni ragazzi che si trovavano in nella zona di Palazzo Europa hanno avvertito il Centro Fauna Selvatica "Il Pettirosso" per un ritrovamento molto particolare. Si sono imbattuti infatti in una bottiglia in plastica con il collo tagliato contenente ben 15 criceti argentati o criceti russi

Cinque di loro erano già morti perché soffocati sul fondo del improvvisato contenitore. Purtroppo il peso di quelli sopra è risultato fatale: tra loro c'era anche una mamma con i piccoli di qualche giorno. Non si capisce perché questa bottiglia sia stata abbandonata in un angolo di via Rainusso.

Commenta amaro Piero Milani, responsabile de Il Pettirosso: "Oramai questi episodi di maltrattamento, perchè è di questo che si tratta, semplice e ignobile crudeltà verso gli animali, si ripresentano sempre più di frequente nella nostra città e questo è strano visto che esiste una struttura che li prenderebbe senza tante domande, creando per questi animali domestici un programma di affido".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento