Crolla il tetto di una vecchia casa, chiusa via Radici in Piano a Corlo

Parte dell'edificio è pericolante e tutto lo stabile dovrà essere abbattuto, probabilmente nella notte

Intorno alle ore 19 di oggi è collassato su sè stesso il tetto di un vecchio edificio posto al civico 186 di via Radici in Piano, a Corlo di Formigine. Il crollo non ha causato feriti, trattandosi di un vecchio edificio disabitato. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco insieme alla Polizia Locale di Formigine.

Da una prima analisi del fabbricato, una consistente porzione è risultata pericolante e si prevede che dovrà essere demolita. Per ragioni di sicurezza, quindi, via Radici in Piano è stata chiusa al transito tra via Battezzate e via Pascoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento di demolizione potrebbe avvenire già durante la notte, ma non si conoscono i tempi esatti di riapertura al transito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Boom di casi positivi oggi a Modena: 293 in più. Tre i decessi

  • Contagi, altri 283 casi in provincia di Modena. Tre donne decedute

  • Covid, ben 365 nuovi casi a Modena. I ricoveri sono una trentina

  • Covid, 280 casi nel modenese. Nelle ultime ore ben 26 ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento