rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Sestola

Curiosità Modenesi | Perchè Sestola si chiama così?

Da dove ha origine il nome Sestola? La risposta si troverebbe un antico documento longobardo e ai piedi del castello

Sestola è noti da molti per essere la meta perfetta per le vacanze invernali, ma anche per il trekking estivo tra i suoi boschi, tuttavia nel passato ha avuto un ruolo fondamentale nell'amministrazione modenese. Infatti durante l'epoca dei Comuni fu contesa per diversi secoli dalle città di Modena e Bologna che lottarono a più riprese per il suo possesso. Tuttavia nel XIV secolo entrò a far parte alla Signoria degli Estensi, e da quel momento diventò la capitale della provincia del Frignano, titolo che conservò fino agli inizi dell'Ottocento. 

Il ruolo politico e militare di Sestola è da sempre legato alla sua fortezza, costruita a metà del XVI secolo. La posizione strategica di controllo delle vallate dello Scoltenna e del Leo, infatti, la poneva in una posizione di controllo all'accesso alla parte sud del Frignano. Tuttavia l'insediamento della fortezza è molto più antico ed è relativo a quell'insediamento il primo documento che parla dell'origine del nome di Sestola.

Il documento che per primo annota la parola "Sextus" ossia la parola latina per indicare il borgo è risalente al 753 d.C. noto come Disploma di Astolfo, con cui il re dei Longobardi faceva dono del Castrum Sextuale e territori adiacenti all'abbazia di Nonantola, allora fondata da sant'Anselmo. Ma che cosa significa "Sextus" ? Il nome deriva dall'omonimo governatore romano di queste terre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curiosità Modenesi | Perchè Sestola si chiama così?

ModenaToday è in caricamento