rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Terremoto, nessun danno segnalato. Scuole aperte regolarmente

L'appello delle autorità, in attesa delle ricognizioni che i tecnici hanno già iniziato per sincerarsi dello stato di salute degli edifici

Le due scosse di terremoto di magnitudo Ml 4.0 e 4.3 che si sono susseguite in serata stanno creando molto allarme nella popolazione, risvegliando sensazioni mai sopite. Al momento, tuttavia non sono giunte segnalazioni relative a danni agli edifici. La sala operativa dei Vigili del Fuoco sta ricevendo molte chiamate, ma soltanto a scopo informativo: nessuna segnalazione di criticità, crolli o immobili a rischio.

La terra trema ancora, seconda forte scossa di terremoto in Emilia

Le diverse articolazioni della protezione civile sono state attivate anche sul territorio modenese per fare il punto della situazione ed avviare le verifiche sugli immobili pubblici. Nessun comune modenese ha previsto la chiusura delle scuole. Diversi eventi pubblici sono stati sospesi, compreso lo spettaolo al Teatro Comunale di Modena cui erano presenti il Prefetto e il Sindaco, ora al lavoro con la protezione civile.

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che si è ripetutamente sentito con il capo del Dipartimento nazionale della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, è al Centro operativo della Protezione civile regionale di Marzaglia per un più efficace contatto con i sindaci e gli amministratori locali. Lì si trova anche la direttrice della Protezione civile regionale, Rita Nicolini. Gli assessori regionali Irene Priolo e Alessio Mammi sono nei Centri operativi di Bologna e Reggio Emilia.

L'invito alla popolazione giunto da parte delle autorità è quello di non chiamare numeri di soccorso per informazioni, ma lasciare libere le linee per le emergenze reali. 

Allo stesso tempo, come l'esperienza di 10 anni fa ha tristemente insegnato, è necessario prendere le dovute precauzioni senza però cedere al panico. La paura è comprensibile, anzi, necessaria, ma l'esasperazione di queto sentimento può produrre essa stessa un pericolo laddove invece non c'è. Nella peranza ovviamente che la terra non tremi ancora, lasciando spazio ad una notte di tranquillità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, nessun danno segnalato. Scuole aperte regolarmente

ModenaToday è in caricamento